Vergogna, nient’altro.

In un irreale clima, al “Fratelli Peschiero” di Cuneo è andato in scena il match tra i padroni di casa e il Pro Piacenza.

La società piacentina è sull’orlo del fallimento senza rosa. Alla trasferta in Piemonte, hanno infatti partecipato sette calciatori di età compresa tra i 16 e i 18 anni, oltre al massaggiatore Picciarelli. Senza staff tecnico, il capitano Nicola Cirigliano è stato designato anche allenatore.

Dopo ben 45 minuti d’attesa, dato che uno dei piacentini aveva dimenticato il documento d’identità a casa, il signor Giuseppe Repace di Perugia ha deciso di fischiare il calcio d’inizio della farsa.

Venti reti in successione del Cuneo hanno reso più eclatante una giornata memorabile, in negativo.

Pronte le reazioni del mondo sportivo, riportate di seguito.

Il presidente FIGC, Gabriele Gravina: “Questa è stata l’ultima farsa: quanto accaduto è un insulto allo sport e ai suoi sani princìpi. La nostra intenzione è quella di tutelare tutti: i tifosi, gli imprenditori sani e la correttezza dei campionati”.

Il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli: “Il Pro Piacenza ha violato qualsiasi valore di lealtà sportiva e il Giudice Sportivo lunedì ne terrà conto: perché i genitori hanno mandato allo sbaraglio i propri figli? Sono estremamente dispiaciuto e non posso far altro che chiedere scusa. Oggi pomeriggio a Cuneo abbiamo vissuto una delle pagine più nere di sempre del nostro calcio”.

Nota ufficiale della Lega Pro: “Nella giornata del 18/02/19, il Giudice Sportivo deciderà sul provvedimento da adottare nei confronti della Pro Piacenza, per violazione di princìpi fondamentali di correttezza e lealtà sportiva”.

Il capitano del Cuneo, l’ex Napoli Fabiano Santacroce, con un post su Facebook: E poi ci sono domeniche dove ti ritrovi così, sul 13-0 nel primo tempo contro una squadra che gioca con sei/sette ragazzi di 17 anni e un dirigente come difensore centrale. Senza parole, provo solo vergogna per chi ha reso possibile tutto questo”.

 

 

 

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here