Grossi guai per la Serie A. Al 4 gennaio la situazione è di 87 positivi al Covid, situazione che compromette la seconda ripresa del campionato dopo la pausa natalizia.

‘La Gazzetta dello Sport’ ha stilato un elenco dei casi, squadra per squadra, riportando i nomi di coloro che lo hanno reso noto via social. Napoli, Salernitana, Torino, Udinese e Verona le squadra con più casi. Ecco di chi si tratta.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Coronavirus Ludogorets tampone
Coronavirus, crediti: PFC Ludogorets 1945

2 casi nell’Atalanta: uno dei due è Musso. 4 casi nel Bologna: si tratta di Hickey, Viola, Dominguez e Molla. 2 casi nel Cagliari: Nandez, Goldaniga. 3 casi nell’Empoli: i nomi non sono noti. 2 casi nella Fiorentina: i nomi non sono noti. 3 casi nel Genoa: Shevchenko, Criscito e Serpe. 3 casi nell’Inter: Dzeko, Cordaz e Satriano. 4 casi nella Juventus: Chiellini, Arthur, De Winter e Pinsoglio. 2 casi nel Milan: Tatarusanu e un componente del gruppo squadra. 8 casi nel Napoli: Osimhen (che è rimasto in Nigeria), Lozano, Elmas, Malcuit, Mario Rui, Spalletti e Boffelli. Positivo anche un magazziniere.

2 casi nella Roma: Mayoral e Fuzato. 11 casi nella Salernitana: si tratta di 11 persone nel gruppo squadra, tra cui 9 giocatori. 4 casi nella Sampdoria: Falcone, Augello e 2 membri dello staff. 4 casi nel Sassuolo: 3 giocatori (uno è Peluso) e un membro dello staff. 5 casi nello Spezia: Hristov, Kovalenko, Nzola, Manaj e un collaboratore. 7 casi nel Torino: cinque giocatori e due membri dello staff. 9 casi nell’Udinese: 9 nel gruppo squadra, di cui 7 calciatori. 2 casi nel Venezia: due tesserati. 10 casi nel Verona: 10 nel gruppo squadra, di cui 8 giocatori.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui!
Foto in evidenza crediti: PFC Ludogorets 1945

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here