Gesto nobile quello fatto da José Mourinho, impegnato da tempo nella lotta contro il coronavirus: l’allenatore del Tottenham ha vestito i panni del contadino e ha scelto volontariamente di lavorare nell’orto dove vengono coltivati i prodotti di cui si serve il ristorante della società. Dallo scoppio della pandemia, infatti, il Tottenham ha scelto di destinare tutto ciò che viene prodotto ai più bisognosi. Mourinho non è nuovo a questo tipo di iniziative: già lo scorso mese si era impegnato in prima persona per distribuire viveri e medicinali alle persona isolate in casa.

Foto: inter.it

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here