Questa sera, alle ore 21,00, andrà in scena Napoli-Inter, semifinale di ritorno di Coppa Italia. Si riparte dall’1-0 dell’andata per i campani che si imposero a San Siro con un gran gol di Fabian Ruiz. Napoli leggermente favorito per la qualificazione alla finale ma l’Inter è pronta a giocarsela a viso aperto per ribaltare il risultato.

Gennaro Gattuso si dovrebbe affidare ad un 4-3-3 con Koulibaly leader in difesa. Centrocampo formato da Allan, Demme e Zielinski ma Fabian Ruiz vuole recuperare a tutti i costi. In attacco Politano favorito su Callejon. Dubbio Mertens ma rimane favorito su Milik.

Antonio Conte dovrebbe passare dal classico 3-5-2 al 3-4-1-2, modulo che favorisce Eriksen, pronto a partire dal primo minuto. De Vrij recupera da alcuni acciacchi fisici e sarà affiancato da Skriniar e Bastoni. Brozovic e Barella non si toccano mentre in attacco giocheranno i soliti Lukaku e Lautaro Martinez, pronti ad essere imbeccati dal danese sulla trequarti.

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Koulibaly, Maksimovic, Mario Rui; Allan, Demme, Zielinski; Politano, Mertens, Insigne. All.: Gattuso.

A DISP.: Meret, Karnezis, Malcuit, Luperto, Hysaj, Ghoulam, Elmas, Callejon, Fabian Ruiz, Lozano, Llorente, Milik.

INTER (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Candreva, Barella, Brozovic, Young; Eriksen; Lukaku, Lautaro Martinez. All.: Conte.

A DISP.: Padelli, Berni, Ranocchia, Pirola, Biraghi, Moses, Asamoah, Borja Valero, Gagliardini, Sensi, Sanchez, Esposito.

Foto: Inter.it

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here