Vigilia di Coppa Italia Serie C per il Foggia, che domani giungerà in terra campana per sfidare la Juve Stabia (ore 20:30clicca qui per sapere dove vederla).

I rossoneri arrivano da due vittorie consecutive in campionato e vogliono confermarsi anche in Coppa, per l’appunto. Momento decisamente negativo, invece, per le “Vespe”, che sono reduci da due sconfitte consecutive – raccogliendo solo 1 punto (proprio contro i rossoneri), in 4 partite.

Poco fa, il tecnico dei “Satanelli” Fabio Gallo ha rilasciato alcune dichiarazioni alla stampa, in vista del match di domani: di seguito le sue parole.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Fabio Gallo
Immagine in evidenza: Fabio Gallo durante Viterbese-Foggia – crediti: foto di Luigia Spinelli (RIPRODUZIONE RISERVATA)

Juve Stabia-Foggia, Gallo: “Coppa Italia è importante”

“Per Fabio Gallo la Coppa Italia è importante, bisogna passare il turno e sarà un’occasione per chi gioca di meno per farmi vedere il proprio valore. La Coppa ci può agevolare in ottica playoff, è una competizione molto dispendiosa ma va fatta al massimo. Ovviamente ci sarà qualche cambio ma la squadra sarà equilibrata e ce la dobbiamo giocare”.

C’è qualche acciaccato, ma in trasferta andranno tutti:

D’Ursi è ancora fuori. C’è qualche acciaccato ma verranno tutti in trasferta perché c’è bisogno di tutti. È una squadra con tanta qualità, in questo momento ritengo che siano più utili alla causa determinati calciatori. Secondo me Peralta poteva cambiare la partita domenica ed infatti l’ha fatto. E mi piace anche quanto i calciatori si arrabbiano, vuol dire che ci tengono. Peralta non si aspettava di entrare”.

Focus sull’avversario:

“In campionato credevamo che la Juve Stabia si schierasse a 4 dietro, invece si sono messi a 3. Domani dipenderà molto anche dalle loro scelte di formazione. Noi siamo pronti e ci possiamo adattare sia a 3 che a 4″.

Squadra che ha ampi margini di miglioramento, ma c’è qualcosa da correggere:

“Alleno la mia squadra e faccio in modo che sia sempre più vicina alle mie idee di calcio. Questa squadra però si spegne durante la partita ed è un aspetto da migliorare. Contro la Viterbese, Nobile ha fatto una parata all’88’ mentre qualcuno, anziché guardare la palla, protestava. Li avrei ammazzati. Succede che ci spegniamo ed è una cosa che non sopporto. Abbiamo margini di miglioramento ma qualcosa sicuramente va corretta. Stiamo creando tanto ma non finalizziamo. Non posso stare in apnea fino al 95′ e ripensare ai gol sbagliati”.

Il video della conferenza stampa

Seguici anche su Telegram! Clicca qui!

Immagine in evidenza: mister Fabio Gallo – crediti: foto di Mario Mescia/lagoleada.it (RIPRODUZIONE RISERVATA)

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here