Quando si parla di ingaggi nei maggiori campionati di calcio, non si può non pensare alle cifre astronomiche che percepiscono i top player. Ma le società, oltre al denaro riservato ai suoi tesserati, versano ogni anno importi considerevoli anche nelle tasche degli agenti dei giocatori. A tal proposito, la FIGC ha reso note le spese – relative al 2019 – sostenute dai club di Serie A per pagare i procuratori, così come stabilito dal Regolamento federale.

La classifica stilata da GdS

L’ammontare complessivo dello scorso anno è di 187.851.487,86 euro, al quale va aggiunta la parte versata dai giocatori ai propri agenti (13.693.103,55 euro). Con i dati a disposizione, la Gazzetta dello Sport ha stilato una classifica: il podio è composto da Juventus (44,3 mln), Inter (31,8 mln) e Roma (23,2 mln). Una menzione particolare va al Brescia di Cellino, che ha speso nel 2019 “solo” 506.000 euro, molto meno anche di tante altre squadre di Serie B.

Quanto hanno speso le squadre di Serie A?

Juventus (44.320.948,36)
Inter (31.819.411,33)
Roma (23.228.104,00)
Milan (19.606.875,00)
Fiorentina (8.610.175,00)
Atalanta (7.307.064,00)
Sampdoria (6.851.434,29)
Sassuolo (6.158.446,00)
Genoa (5.765.815,02)
Bologna (5.744.465,74)
Napoli (5.201.372,04)
Parma (5.082.844,62)
Lazio (4.499.416,50)
Udinese (4.373.223,51)
Cagliari (2.371.324,80)
Torino (2.313.250,00)
Hellas Verona (1.766.492,00)
Spal (1.272.796,37)
Lecce (1.051.819,91)
Brescia (506.209,37)

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here