Ha lottato con grinta e coraggio, sul terreno di gioco e nella vita. Pietro Tusiano, calciatore dell’Atletico Vieste e grande tifoso del Foggia, lottava contro un brutto male. Aveva 26 anni.

La società lo ricorda con queste parole: “La tipica giornata estiva viestana, ‘freddata’ di colpo sul nascere dalla tragica notizia della scomparsa del nostro Pietro Tusiano. Da qualche mese Pietro lottava tenacemente con un brutto male che, purtroppo, lo ha portato via dall’affetto dei suoi cari. A Pietro dobbiamo tanto, non solo in termini calcistici, in quanto è stato tra i principali artefici della salvezza nell’ultimo campionato di Eccellenza, ma soprattutto per i valori che ci ha trasmesso. In questi mesi abbiamo fatto quadrato, lottando su ogni campo e su ogni pallone, proprio come lui era abituato a fare ed ha fatto fino all’ultimo secondo col sorriso sempre stampato in volto. Oggi, ogni parola potrebbe essere superflua. Ci uniamo al dolore della famiglia e di tutti coloro il quale hanno avuto il piacere di conoscere e soprattutto apprezzare per la semplicità e generosità che lo contraddistinguevano. Ciao Pierino, che la terra ti sia lieve…”

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Pietro Tusiano
Pietro Tusiano, crediti: Calcio Foggia 1920

Pietro Tusiano, il cordoglio dal Calcio Foggia

“Il Calcio Foggia 1920 si unisce al dolore ed esprime il proprio cordoglio alla famiglia Tusiano per la prematura scomparso di Pietro, ragazzo e calciatore della nostra terra, tifosissimo dei colori rossoneri. Buon viaggio Piè” – il saluto del club rossonero.

La nostra redazione si unisce al dolore e porge il proprio cordoglio alla famiglia del ragazzo.

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here