Curiosità, magari prive di senso ma che possono però far riflettere sul potenziale di squadre e giocatori: come sarebbe la classifica di Serie A se tenessimo conto dei marcatori?

Completamente stravolta e del tutto diversa da quella che conosciamo: in testa non ci sarebbe il Milan e il Napoli non arriverebbe nemmeno sul podio. Vediamo quindi come sarebbe.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Inter-Milan
Alessandro Bastoni durante Milan-Inter, crediti: inter.it

Partendo dal settimo posto troviamo Cagliari, Bologna e Napoli con 12 reti caduna, quelle di Joao Pedro, Arnautovic e Osimhen. Sesto posto contesto tra Sassuolo e Inter con le 13 reti di Scamacca e Dzeko. Al quinto posto Berardi stabilizza il Sassuolo con le sue 14 reti. Mentre il quarto posto è conteso da Roma e Inter, 15 reti quelle di Abraham e Lautaro.

Salendo sul podio, al terzo posto di questa classifica troviamo l’Hellas Verona, con i 16 gol di Simeone. Argento per la Juve di Allegri, 23 reti di Vlahovic; primo posto tutto biancoceleste con le 25 reti di Immobile con la Lazio.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui!

Nella foto Ciro Immobile – crediti foto: pagina Facebook ufficiale di Ciro Immobile

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here