Sembra una partita di tennis ma non lo è. Risultati esageratamente pirotecnici possono capitare anche nel calcio. È avvenuto nel campionato di Serie C girone C nella prima giornata di campionato tra Avellino e Catania, finita 6-3 in favore dei siciliani. Il Catania, una delle favorite per la promozione quest’anno, ha dominato al Partenio di Avellino, nonostante il primo tempo fosse terminato con il risultato di 2-1 in favore del Catania. Secondo tempo senza storia, al 75’ si era sull’1-6 per i siciliani. Timida reazione dei biancoverdi che hanno reso meno amara la sconfitta, realizzando due gol negli ultimi 13 minuti ma il risultato è comunque pesante.

Intanto Ignoffo, allenatore dell’Avellino, si è subito scusato con i tifosi: “Le batoste fanno male e siamo delusi soprattutto per i tifosi che tenevano molto a questa partita. È vero, siamo partiti in ritardo ma non ci sono scuse”.

Photo credit: news.catania.com

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here