Il Comitato Esecutivo della UEFA, riunitosi oggi in videoconferenza, ha discusso e approvato le date, le sedi e le modalità di assegnazione della Champions League e dell’Europa League.

Champions League: sedi, date e orari

La Champions League sarà assegnata con una Final Eight e gli stadi che ospiteranno le partite sono l’Estádio do Sport Lisboa e Benfica e l’Estádio José Alvalade di Lisbona. Le restanti gare degli ottavi – tra cui Juventus-Lione – saranno disputate tra il 7 e l’8 agosto ma non è ancora stata decisa la sede (quella originale o in Portogallo).
I quarti di finale si terranno il 12/13/14/15 agosto, le semifinali il 18 e il 19 agosto e la finale all’Estádio do Sport Lisboa e Benfica il 23 agosto. Tutte le partite inizieranno alle 21.00.

Istanbul ospiterà la finale del prossimo anno

Come si legge dalla nota UEFA, “Istanbul, che era stata inizialmente nominata per la finale del 2020, ospiterà ora la finale della UEFA Champions League 2021“. Di conseguenza, tutte le sedi definite per le finale dei prossimi anni subiranno uno slittamento in avanti di un anno: San Pietroburgo nel 2022, Monaco nel 2023 e Londra nel 2024.

Europa League: sedi, date e orari

Anche l’EL, come la Champions, sarà assegnata con una Final Eight che coinvolgerà quattro città tedesche – Colonia, Duisburg, Düsseldorf e Gelsenkirchen – e che partirà il 10 agosto per concludersi il 21 agosto. Gli ottavi si giocheranno tra il 5 e il 6 agosto con fischio d’inizio alle 18.55 e alle 21.00: non è ancora stato deciso se saranno giocate nella città della squadra di casa o in Germania.

Inter-Getafe e Siviglia-Roma, i due match per i quali non è stato disputato neanche il turno di andata a causa dello stop provocato dal coronavirus, saranno giocate come partita secca (sede non ancora definita). I quarti di finale si terranno il 10/11 agosto, le semifinali il 16/17 agosto e la finale a Colonia il 21 agosto: tutte le partite inizieranno alle 21.00.

Così come per la Champions, la sede scelta inizialmente per ospitare la finale – Danzica – ospiterà la finale dell’edizione 2021 dell’Europa League e, di conseguenza, lo slittamento coinvolgerà anche le sedi delle prossime finali: Siviglia nel 2022 e Budapest nel 2023.

Comunicato ufficiale UEFA 

Crediti foto: UEFA.com

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here