L’Agenzia delle Entrate ha bocciato il piano di risanamento del Cesena Calcio che avrebbe ridotto il debito da 32 a 20 milioni.

Arriva in questi minuti il documento tanto atteso – e temuto – che risulta essere indispensabile per la sorte del Cavalluccio, che in caso di risposta positiva avrebbe potuto iscriversi al prossimo campionato di B.

Giorgio Lugaresi
Giorgio Lugaresi, crediti: cesenacalcio.it

La lettera di Lugaresi

Il 19 giugno 2018 nella storia della squadra di Giorgio Lugaresi, ben 78 anni, resterà una data triste anche se il club romagnolo ha annunciato che farà di tutto perché non si vada al fallimento. Al momento nessuno in società ha parlato, il sito del Cesena Calcio tace e il patron Lugaresi ha inviato una lettera dai toni drammatici in cui si rivolge a dipendenti e collaboratori che nel caso di fallimento perderanno il lavoro.

Un grazie agli imprenditori che hanno aiutato il Cesena

Lugaresi inoltre ringrazia gli imprenditori che lo hanno aiutato (non molti) e tutti quelli che invece gli hanno voltato le spalle. È deluso del sindaco Paolo Lucchi e lancia accuse a chi ha preso la decisione che rischia di portare il Cesena al fallimento.

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here