mercoledì, 21 Febbraio, 2024

Carillo: “Cosa è mancato al Foggia? Direi la…”

Il difensore Luigi Carillo ha detto la sua sul momento rossonero e sul prossimo avversario del Foggia, la Casertana. Ecco le sue parole

Intervistato dal collega Emanuele Losapio, per La Gazzetta dello Sport, il difensore del Foggia Luigi Carillo ha parlato della stagione rossonera, di cosa ha frenato i suoi in questa prima parte di campionato e quali sono le ambizioni della squadre per il restante percorso da fare, soprattutto in vista del match di Lunedì 4 Dicembre, quando i satanelli affronteranno in trasferta la Casertana (qui vi diciamo dove vederla).

“Fortunatamente abbiamo avuto il tempo per metabolizzarla e preparare la prossima partita (parla dell’ultima sconfitta contro il Latina, ndr.). Fa male perdere in casa e, soprattutto, in quel modo. Purtroppo questa è la Serie C: ogni partita nasconde in sé una difficoltà. Ora dobbiamo essere bravi a reagire, sicuramente ci attende un’altra battaglia molto difficile su un campo ostico. Ho dei bei ricordi a Caserta. Per come stanno andando ci sarà grande affetto da parte dei tifosi di casa. Servirà una prestazione importante per portare a casa un risultato positivo. Loro stanno facendo davvero bene. Dalla nostra abbiamo dimostrato di saper affrontare squadre così forti. Sarà una bellissima partita”, ha dichiarato il difensore ai microfoni del quotidiano rosa.

Resta aggiornato, iscriviti al nostro canale WhatsApp! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Carillo Foggia-Messina
Immagine in evidenza: uno scatto di Foggia-Messina (Serie C – girone C 2023/24) – crediti: foto di Luigia Spinelli (RIPRODUZIONE VIETATA)

Carillo: “Cosa è mancato al Foggia? Direi la fortuna…”

“Mah, direi la fortuna. Sembra scontato dirlo ma sicuramente gli episodi e gli infortuni hanno fatto la differenza sin qui. Le assenze non sono mai un allibi serio, però, quando diventano tante incidono. Dobbiamo essere più forti e lavorare per venir fuori da questo momento negativo. La piazza dopo la finale playoff pretende da noi qualcosa in più. Chiaramente sia noi, ma anche il mister e la società, sappiamo di poter far meglio. Siamo partiti bene ma poi ci siamo un po’ arenati. E’ il momento di tornare a correre – ha detto Carillo.

Riguardo la Casertana aggiunge: Sarà un’altra battaglia contro una squadra che sta esprimendo un ottimo calcio. Loro saranno galvanizzati dagli ultimi risultati positivi, noi siamo molto arrabbiati per l’ultima sconfitta. Ci siamo già trovati in situazioni simili e ne siamo venuti fuori con la forza del gruppo. Dobbiamo giocarla con intelligenza, non è un problema di reparti. In difesa sin qui abbiamo fatto bene, siamo la terza del girone. Dobbiamo migliorare tutti e provare a dare qualcosa in più. Questo è un campionato difficile e lo dimostrano i risultati sorprendenti che ogni settimana vengono fuori” – conclude.

Resta aggiornato, iscriviti al nostro canale WhatsApp!

Ultimora

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here