Incredibile dato riportato dall’edizione odierna del Corriere dello Sport-Puglia. Sono ben ventotto le giornate in cui il Calcio Foggia non ha potuto contare almeno su un calciatore perché diffidato o espulso.

L’ultimo della lista è Di Masi, mandato sotto la doccia in anticipo dal Signor Perri di Roma 1 nella sfida vinta contro il Taranto e squalificato per tre giornate. Da sottolineare anche i continui provvedimenti disciplinari presi nei confronti del tecnico Ninni Corda e del vice Roberto Cau.

Nel trafiletto, si legge

“Non serve prendersela con gli arbitri e i loro rapporti sul referto. Piuttosto dovrebbe essere il Calcio Foggia a prendere contromisure cercando di adottare comportamenti più in linea con la consuetudine”.

Immagine in evidenza: Calcio Foggia-Agropoli, foto di Antonio Errichiello

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here