Il comunicato stampa ufficiale del primo cittadino di Foggia, Franco Landella relativamente all’incontro di questa mattina con i vertici del club rossonero.

Questa mattina, presso la sala giunta di palazzo di città, si è tenuto un incontro tra l’amministrazione comunale di Foggia, rappresentata dal sindaco Franco Landella e dall’assessore Sergio Cangelli, e la società Calcio Foggia 1920, rappresentata dal Presidente Roberto Felleca, da Davide Pelusi e, in videoconferenza, da Maria Assunta Pintus. L’incontro, all’indomani della bella vittoria ottenuta dal Foggia contro il Potenza, aveva come obiettivo quello di conoscere, così come concordato, programmi e obiettivi dell’attuale società in seguito alla meritata promozione in lega pro, nonché gli eventuali intendimenti in ordine alle recenti manifestazioni di interesse all’acquisto della società da parte di altri imprenditori. Sotto il primo profilo, la società ha assicurato che, ferma restando la volontà di non abbandonare il progetto sportivo, illustrerà il proprio programma di investimenti all’esito del cda che sarà convocato nei prossimi giorni, e comunque entro fine mese. Sotto il secondo profilo, la società si è dichiarata comunque disponibile a valutare ogni proposta che dovesse essere migliorativa rispetto a quelli che saranno i programmi previsti, considerato il generale stato di difficoltà in cui si trovano ad operare le società sportive professionistiche in questo difficile periodo. In questo caso, l’amministrazione comunale, pur restando estranea ad ogni tipo di trattativa economica, si è dichiarata disponibile a facilitare questo tipo di contatti. Nel frattempo, ognuno dovrà fare la propria parte nell’esclusivo interesse della squadra, il cui seguito è testimoniato dai circa 15000 accessi alla piattaforma sport Eleven calcolati durante la partita di esordio.

Crediti immagine in evidenza: sito ufficiale Calcio Foggia 1920

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here