domenica, 14 Aprile, 2024

Foggia, Cudini: “Prestazione positiva. Lunedì…”

Foggia, mister Cudini dopo il Brindisi: "Lottare tutti insieme per i tifosi, per Foggia e per il Foggia"

Al termine di Brindisi-Foggia, il tecnico dei rossoneri Mirko Cudini ha analizzato la gara in sala stampa: tutte le sue dichiarazioni.

Si poteva e dovevamo fare di più, la qualità che abbiamo davanti dobbiamo cercare di sfruttarla. Oggi l’abbiamo fatto in parte ma dobbiamo essere ancora più determinati e incisivi in qualche situazione, però devo dire che l’atteggiamento che hanno avuto i ragazzi sin dal primo minuto è stato positivo, propositivo. Abbiamo cercato di aggredire in avanti e di portarceli il meno possibile in area, cosa che poi è successa negli ultimi dieci minuti. Quello era qualcosa da evitare perché con le qualità che ha il Brindisi davanti, con fisicità, tutto poteva succedere, quindi dovevamo evitare questo. Poi, una volta giocata la partita, sicuramente sapevamo che potevamo creare qualcosa di buono e l’abbiamo fatto, volevamo fare qualcosina meglio“.

L’idea era quella di non subire, andando a prenderli alti e cercando di conquistare palle sporche o sicuramente situazioni dove potevamo recuperare la palla nel migliore dei modi. L’abbiamo fatto bene nel primo tempo, cosa che non ci era riuscita a Torre Del Greco, dove abbiamo concesso quello che oggi non abbiamo concesso al Brindisi. Sapevamo di poter far male, però queste partite poi se non le chiudi sono sempre aperte in questi campi: al di là della posizione di classifica del Brindisi, sono campi dove può succedere di tutto, quindi la mia e la nostra necessità era quella di chiudere la partita, possibilmente. Ci siamo riusciti, poi un minimo abbiamo sofferto però devo dire che la prestazione è stata positiva“.

Resta aggiornato, iscriviti al nostro canale WhatsApp! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Cudini Foggia
Immagine in evidenza: mister Mirko Cudini – crediti: foto di Mario Mescia/lagoleada.it (RIPRODUZIONE VIETATA)

Foggia, Cudini: “Che le due vittorie diano serenità e tranquillità. I tifosi…”

Ci auguriamo che queste due vittorie, questi sei punti soprattutto per l’aspetto mentale ci diano quella tranquillità e serenità in più per poter affrontare le partite tecnicamente in modo migliore e con una mente diversa da quella avuta fino a questo momento, perché poi la pressione di dover fare risultato obbligatoriamente per tirarci fuori da questa situazione è sempre un dato indicativo. Devo dire che i ragazzi stanno tirando fuori quello che dovevamo avere anche prima: l’importante è che poi vengano queste prestazioni, quindi ci auguriamo che queste due vittorie diano il là ad una striscia positiva“.

Sappiamo dell’importanza che per noi ha la presenza dei tifosi. Stiamo giocando quasi sempre vuoi in casa o fuori casa senza pubblico, quindi per noi è un fattore negativo, sostanzialmente, perché poi avere il supporto della gente è importante. Dobbiamo farlo per loro, per Foggia e per il Foggia. Vogliamo lottare tutti insieme, non vediamo l’ora di riaverli domenica in casa: speriamo che queste due vittorie ci riportino un po’ di pubblico, abbiamo bisogno di loro e sono convinto che nella prossima partita, lunedì, avremo uno Zaccheria forse degno di quello che può essere il nome“.

Resta aggiornato, iscriviti al nostro canale WhatsApp!

Immagine in evidenza: uno scatto di Brindisi-Foggia (Serie C – girone C 2023/24) – crediti: foto di Federico Antonellis/Calcio Foggia 1920

Ultimora

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here