Sono settimane calde in casa Bitonto che attende con ansia il primo grado di giudizio, fissato il 31 agosto. Pesante il verdetto della Procura Federale che ha deferito la società per responsabilità diretta e oggettiva. Deferiti anche alcuni calciatori e dirigenti. L’ultimo giorno di agosto è attesa la prima udienza che potrebbe condannare il club alla retrocessione. Il Foggia spera e in questo caso salirebbe di diritto in Serie C, risultando la vincitrice del campionato e risparmiando circa 600 mila euro tra contributo a fondo perduto e fideiussione. La seconda udienza è fissata il 7 agosto e in quell’occasione il Bitonto proverà a difendersi.

Foto: Calcio Foggia 1920

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here