Gabriel Batistuta ha recentemente rivelato di essere stato a cena con Zeman a Trento, come riportato dal gruppo Facebook “GruppoZeman.com”, in occasione del Festival dello Sport che ha visto ospite proprio il boemo (clicca qui per leggere l’intervento di Zeman).

“Mi è sempre piaciuto per la sua coerenza e per il suo modo di intendere il calcio. Uno che non ha mai fatto sconti a nessuno e che è sempre stato finalizzato a segnare tanti gol, sì. E cosa c’è di più bello nel calcio che segnare gol?” – dice Batistuta che poi, inevitabilmente, ha citato il grande Foggia degli anni ’90.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Gabriel Batistuta
Gabriel Batistuta, crediti: Wikipedia/foto di pubblico dominio poiché il copyright è scaduto

Gabriel Batistuta: “Il Foggia anni ’90? E’ stata una squadra…”

“Zeman mi ha sempre incuriosito, di lui mi ha parlato tanto Chamot (compagno di nazionale, ndr.) e Baiano che è stato mio compagno alla Fiorentina – prosegue Batistuta nel suo racconto.

“Il Foggia degli anni novanta è stata una squadra pazza e incredibile. Una grande sorpresa per la Serie A – conclude.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui!

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here