Bambino fuma allo stadio, il video subito diventato virale il video ha indignato il web: lo si vede fumare sugli spalti in compagnia di un coetaneo durante la partita di beneficenza, organizzata per raccogliere fondi per bambini malati di leucemia, sindrome di Down e autismo, tra Bursaspor e Fenerbahce alla Timsah Arena di Bursa, in Turchia, domenica 8 settembre. Il filmato ha subito generato diverse polemiche ma dopo alcuni giorni è stata fatta chiarezza in merito.

Si tratterebbe in realtà di un uomo di 36 anni, affetto probabilmente dalla “Sindrome di Highlander“, una patologia che – in sostanza – rallenta l’invecchiamento del corpo. Anche se adulto l’uomo, che non era in compagnia di coetaneo – come inizialmente ipotizzato da tutti – ma di suo figlio, ha comunque violato le norme turche sul fumo, vietato nei luoghi pubblici e punibile con multe pecuniarie.

Foto: Canli|beinSports

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here