Dopo la vittoria casalinga ottenuta nella sfida casalinga di campionato (2-0) con la Sampdoria, l’attaccante argentino e capitano dell’Atalanta, Alejandro “Papu” Gomez, ha parlato ai microfoni di “Sky Sport”:
“Il terzo posto è qualcosa che vogliamo raggiungere. Siamo lì, cercheremo di fare più punti possibili, per finire più in alto possibile. La Sampdoria la conosciamo, si difende molto bene, non ci sono spazi tra le linee. Devi fare un doppio sforzo per cercare di bucare, per fortuna abbiamo vinto.
La nostra idea, già da prima che iniziasse questo mini-torneo, era cercare di rientrare in Champions e di provare a battere il record di punti in campionato. Questa squadra, dopo le prime partite, ha trovato la maturità giusta per subire meno gol. È una questione di mentalità, questo gruppo ogni anno” – riporta “TUTTOmercatoWEB”  “vuole migliorarsi, e questo è il nostro punto di forza.
Io sottovalutato in carriera? È andata bene così, ho cercato di rendere questa società una big, e negli ultimi anni siamo riusciti a stare in alto. Si pensa sempre alla prossima partita, anche quando si perde o si pareggia. Quando si gioca ogni tre giorni è così. In dieci anni di Serie A non ho mai vinto con la Juve, speriamo sia la volta buona“.

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here