Si intravede un po’ di speranza per il calcio italiano, tra norme anti-covid e tanta prudenza, riparte la Serie A 2020-2021, movimentata da un calciomercato inusuale. A cominciare da Antonio Conte, che alla fine ha deciso di rimanere alla corte di Suning.

E poi ancora Stefano Pioli confermato dopo 6 mesi e Maurizio Sarri che invece ha dovuto salutato i bianconeri, vedendo contro ogni pronostico l’arrivo di Andrea Pirlo! Tema caldo dell’estate poi, il giovane Tonali, conteso da diverse squadra. Ariedo Braida però ha rivelato un retroscena davvero interessante.

Ariedo Braida: “Conte preferisce gli esperti”

Scenari interessati dicevamo, che l’Insider ha trattato durante una lunga intervista con Ariedo Braida.

L’ex direttore generale del Milano ed ex dirigente del Barcellona ha parlato della permanenza di Messi in blaugrana, della querelle tra Conte e l’Inter, dell’arrivo di Tonali al Milan e del grado di rischio della Juventus nell’affidare la panchina ad Andrea Pirlo.

Conte è un bravissimo allenatore, con qualche difettuccio, però a volte se i pregi sono superiori ben vengano! Lui è bravo, ho visto che nella campagna acquisti stava acquisendo Tonali e poi non l’ha fatto; probabilmente vuole giocatori esperti per vincere subito e ha puntato su Vidal. Io credo che per vincere sia la strada giusta. Poi è chiaro, Tonali è un ragazzo giovane, merita attenzioni. E’ andato al Milan, sono felice!

Foto crediti: sabah.com

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here