È un Carlo Ancelotti tranquillo quello che si presenta ai microfoni dopo la partita pareggiata dal suo Napoli con il Genk in Champions League.

L’allenatore di Reggiolo vede gli aspetti positivi della sfida:

“È stata una buona partita, abbiamo avuto le possibilità per sbloccarla. Siamo stati poco efficaci e anche un po’ sfortunati. Abbiamo spinto nel finale, ma gli spazi erano chiusi e abbiamo rischiato solo solo su una nostra scivolata. Si tratta comunque di un punto in più, ce lo prendiamo e pensiamo al Salisburgo. Per la qualificazione c’è ottimismo, non dimentichiamoci che abbiamo già battuto il Liverpool”.

Sull’esclusione di Lorenzo Insigne, nemmeno in panchina:

“Non è niente di particolare, l’ho visto poco brillante in allenamento e ho preferito tenerlo fresco per la prossima partita. Per me Lozano ha fatto una buona prestazione, così come Milik, che poteva finalizzare meglio, ma che non è stato fortunato. Arkadiusz è stato poco preciso sulla traversa, però aveva fatto un bel movimento”.

Immagine in evidenza: Gazzetta dello Sport

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here