Nel match casalingo, valido per l’ottava giornata di campionato di Serie C, il Foggia di mister Fabio Gallo affronterà allo Zaccheria il Crotone di mister Franco Lerda. Qui vi diciamo dove vedere la partita.

Una sfida agli opposti che vede la penultima in classifica affrontare una delle grandi corazzate di questo campionato: 6 vittorie, 1 pareggio e 19 punti, alla pari col Catanzaro.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Gallo
Immagine in evidenza: Fabio Gallo – crediti foto: pagina ufficiale Facebook Calcio Foggia 1920

Il prossimo avversario del Foggia: il Crotone

Il Crotone è stato retrocesso in Serie C nella scorsa stagione ma ha la voglia e la determinazione di ritornare subito nella categoria superiore. Delle 7 giornate disputate, i calabresi ne hanno vinte 6 pareggiandone solamente 1, quella contro il Potenza.

12 gol segnati, 4 subiti e una differenza reti di +8; molti dei quali realizzati da calciatori di talento, tra i quali un ex rossonero, Cosimo Chiricò, che ha realizzato già 4 reti in questo campionato ed è al quinto posto nella classifica dei marcatori del girone C. Con lui c’è poi Vladimir Golemic e Guido Gomez, autori di 2 gol ciascuno ma sono andati in gol anche Augustus Kargbo, Alessio Tribuzi, Theophilus Awua e Jacopo Petriccione.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Cosimo Chiricò Crotone
Cosimo Chiricò, crediti foto: FC Crotone

Il gioco del Crotone

Mister Lerda predilige un modulo molto simile a quello di Mister Gallo, e vale a dire il 4-2-3-1 (il ct dei rossoneri adotta invece il 4-3-2-1), schierato generalmente in questo modo:

CROTONE (4-2-3-1): Branduani; Calapai, Cuomo, Golemic, Giron; Awua, Petriccione; Chiricò, Kargbo, Tribuzzi; Gómez.

Con a disposizione: Dini, Gattuso, Bove, Mogos, Papini, Carraro, Crialese, Giannotti, Vitale, Bernardotto, Panico, Pannitteri, Rojas, Tumminello. All.: Lerda.

Insomma, non sarà una partita semplice per i rossoneri che, tuttavia, dovranno trovare la forza e il coraggio di opporsi ai rossoblù ed imporsi, quanto più possibile, spinti anche dal tifo di casa.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here