Antonio Cassano potrebbe tornare a Parma? Su questa questione l’amministratore delegato del club Luca Carra si è esposto ai microfoni di Radio Sportiva lasciando una fiammella accesa: “al momento direi di no, ma mai dire mai“- ha commentato su un eventuale ritorno di Fantantonio. Poi grande emozione per la nuova stagione che vedrà i crociati in serie A, risultato incredibile visto il triplo salto di categoria: “Tre anni fa cominciavamo la serie D, vedere il nostro nome accostato alle grandi è stata una grande emozione – dice ancora Carra – come neopromossa saranno tutte partite difficili, la terza giornata con la Juventus avrà un significato particolare”.

Penalizzazione di 5 punti e situazione mercato

Come sappiamo però il Parma partirà con una penalizzazione di 5 punti e Carra sa bene che smaltire quei punti non sarà facile perché le prime due partite del calendario 2018/19 di serie A sono contro Udinese e Spal, squadre ostiche e preparate. “5 punti sono troppi perché non eravamo neppure a conoscenza dei fatti che ci contestano” – ha commentato con dispiacere. Poi sul mercato: “Il nostro mercato non si può dire di certo finito. Cerci e Aquilani? Nomi accostati a noi ce ne sono tanti, cerchiamo giocatori di esperienza, ma alcuni come Gobbi li abbiamo già presi”.

fonte: ANSA

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here