Il 23 aprile 2011 l’Inter batteva la Lazio di Edy Reja 2-1. La partita si complicò sin da subito per i nerazzurri a causa dell’espulsione di Julio Cesar per aver commesso fallo in area che costò il calcio di rigore per la Lazio, realizzato da Zarate. Allo scadere del primo tempo Wesley Sneijder siglò il pareggio direttamente su calcio di punizione con un destro che non lasciò scampo a Muslera. Nel secondo tempo raddoppiò Eto’o per il definitivo 2-1 per l’Inter.

Ecco la magia di Sneijder:

Foto: Inter.it

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here